Area Riservata
 

Il primo meeting del nuovo anno, come consuetudine, ha visto il club fare il punto della situazione sullo stato delle iniziative poste in essere dall’attuale presidenza e, nel contempo, procedere all’elezione del secondo vice presidente. Elezione che ha visto la netta affermazione del socio Giorgio Butti, il quale ha ottenuto 33 preferenze su 40 votanti. ...

Serata degli Auguri…declamati. Potremmo intitolarla così la tradizionale cena di gala con cui il club augura ai soci ed alle gentili (ed ai gentili) consorti buon natale. L’invito del presidente Borioli e della first lady Roberta a portare in dono un presente in versi è stato, infatti, ampiamente accolto....

Preceduto dall’assemblea dei soci, che ha approvato all’unanimità sia il bilancio consuntivo 2018 – 2019 che quello preventivo, il primo meeting lionistico della presidenza Borioli si è aperto nella consueta cornice dell’hotel Corona alla presenza di una qualificata rappresentanza di soci....

Lo storico delle Alpi Enrico Rizzi ospite del Lions Club di Domodossola Nell'usuale cornice dell'Hotel Corona si è svolto, nella serata di venerdì 26 aprile, il tradizionale meeting del Lions Club di Domodossola, preceduto dalla Santa Messa, officiata presso la Chiesa Collegiata di Domodossola, in suffragio dei defunti del Club domese. La serata è iniziata con la consegna dei "Premi Studio" a due studenti iscritti negli Istituti Scolastici di Domodossola, uno del Liceo Scientifico G. Spezia e l'altro dell'Istituto Marconi-Galletti-Einaudi, scelti...

Mercoledì 3 aprile Alberto Fortis è stato ospite del Lions Club Domodossola. L’artista ha scelto, per questo incontro, la data del compleanno di suo padre, “storico” medico ed ufficiale sanitario della nostra città per tanti anni del “novecento”. E questo la dice lunga sulla sensibilità e sull’attaccamento alla sua famiglia di Alberto, che era accompagnato dalla sorella Patrizia. Cantautore, poeta, scrittore, dal 1979 a oggi ha pubblicato 16 album, 2 cd live e diverse raccolte. Ha venduto oltre un...

Tanto ha dovuto attendere il nostro presidente Fabbri per avere come ospite Willy Geiger. Un’attesa che, però, è stata ampiamente ripagata con una serata di grande fascino, all’insegna dell’esotismo e dell’impegno ambientale. Classe 1952, Geiger è un biologo ed ecologo svizzero che, al termine della sua carriera professionale, ha deciso insieme alla compagna Maria di intraprendere una lunga crociera in barca a vela che lo ha portato dal Mediterraneo, agli oceani Atlantico e Pacifico....